Firma Remota

Firmare digitalmente un documento utilizzando lo smarphone, il tablet o il pc, garantendone le caratteristiche di:

  • Autenticità: garantisce lʼidentità del sottoscrittore

  • Integrità: assicura che il documento non sia stato modificato dopo la sottoscrizione

  • Non ripudio: attribuisce piena validità legale al documento, pertanto il documento non può essere ripudiato dal sottoscrittore

Cos’è.

La Firma Remota o Firma Elettronica Qualificata è una tipologia di firma digitale che non necessita dell’installazione di hardware ma garantisce altissimi livelli di sicurezza e inalterabilità delle informazioni contenute nei documenti.

Una Firma Remota (o FEQ) è essenziale in diversi scenari, essenziale nel caso in cui i destinatari hanno la necessità di firmare i documenti a distanza senza utilizzare un Token USB o una Smart Card.

Per eseguire una firma remota un utente deve inserire un PIN o una One Time Password (OTP), ricevuta con un SMS, per accedere al suo certificato digitale memorizzato su un Hardware Security Module (HSM) e apporre la firma sul documento.

Quali documenti possono essere firmati.

Possono essere utilizzati qualsiasi tipo di documento pdf, nello specifico dell’ambito assicurativo sia i contraenti che gli intermediari possono firmare:

N

Preventivo

N

Lettera di incarico di brokeraggio

N

Ricevuta del contraente

N

Questionario di adeguatezza

N

Informativa privacy

Come firmare.

1.

Il documento precompilato viene generato da AXICURA con i dati anagrafici del contraente ed eventuali dati contrattuali.

2.

Viene inviata una mail al contraente contenente il link per accedere alla piattaforma di Firma Remota.

3.

Il contraente si autentica utilizzando il PIN a lui assegnato oppure attraverso la One Time Password (OTP), ricevuta via SMS al numero telefonico precedentemente lasciato all’assicuratore.

4.

Una volta autenticato il contraente può firmare il documento e compilarlo con i dati mancanti prima di effettuarne la conferma.

5.

Avvenuta la conferma, sia il contraente che l’assicuratore ricevono una mail con il documento firmato insieme al file di autentificazione.